Dahab

Immagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: DahabImmagini da: Dahab

"ORO" questo il significato arabo della parola Dahab, equivalente al colore delle sue spiaggie e del deserto circostante. Questa piccola cittadina egizina (1300 abitanti) che si trova sulla costa sud-orientale della Penisola del Sinai, tra Sharm El Sheikh e Nuweiba, è nata come piccolo villaggio di pescatori per divenire un rinomato centro turistico e balneare. Meta preferenziale di amanti del windsurf, dello snorkeling e, soprattutto, delle immersioni, conserva ancora l'atmosfera tipica della cultura locale, per una vacanza semplice e rilassante. La popolazione beduina che la occupa ha saputo amalgamarsi adeguatamente allo sviluppo, anche turistico, consentendo al turista di conoscere le loro tradizioni, di acquistare il tipico ed ambito artigianato. Questa perla del golfo è costituita da due zone principali: Assalah, a sud, la cui passeggiata è un susseguirsi di ristoranti in stile beduino, centri sub e bar lungo le spiagge, e Dahab che è il centro amministrativo. I primi turisti di Dahab viaggiavano zaino in spalla e sacco a pelo per la notte. Turisti fai da te, indipendenti e desiderosi di vivere gli aspetti più veri di questa zona. Non è quindi difficile capire come lo sviluppo turistico di Dahab abbia il volto dell'ostello così come quello dell'hotel all inclusive, derivati dalla nuova e differente clientela, attirata dalle sabbie dorate e dal mare turchese. Resa unica dalla sua penisola di corallo, la zona è particolarmente rinomata per i suoi punti di immersione, ammalianti per subacquei più o meno esperti: il Blue Hole (immersione tra la laguna ed il mare aperto), il Canyon (passaggio subacqueo in una suggestiva spaccatura nella roccia) e il Lighthouse. Per chi ama l'idea di visitare il deserto Dahab risulta comunque meta preferenziale, così come per dirigersi al Monte Sinai e al mitologico Monastero di Santa Caterina.

Meteo

Il periodo più adatto per recarsi a Dahab è quello delle nostre mezze stagioni (primavera e autunno), quando il clima è caldo ma con temperature non eccessivamente elevate e con fresche nottate.


MESE

temperature medie

informazioni aggiuntive

min

max

acqua

precipitazioni

vento medio

GENNAIO

18

24

23

nulle

molto ventilato

FEBBRAIO

18

24

22

nulle

molto ventilato

MARZO

20

25

22

nulle

molto ventilato

APRILE

20

25

23

nulle

discretamente ventilato

MAGGIO

20

27

25

nulle

discretamente ventilato

GIUGNO

30

35

26

nulle

mediamente ventilato

LUGLIO

30

35

27

nulle

mediamente ventilato

AGOSTO

35

40

29

nulle

mediamente ventilato

SETTEMBRE

30

35

27

nulle

mediamente ventilato

OTTOBRE

25

30

26

nulle

molto ventilato

NOVEMBRE

20

25

25

nulle

molto ventilato

DICEMBRE

20

25

24

nulle

molto ventilato


Le presenti informazioni hanno carattere puramente indicativo.

Hotels

Daniela Hotel
Rocketa Hotel
Shams Hotel

Diving

Daniela Diving Center
Diving Ocean Dahab